Il portale dedicato al tè in Italia
I paesi produttori - Schede

il tè
- la storia
-
la pianta
- l'infuso
- le varietà
- i paesi produttori
- i tè famosi
- curiosiTea


Nel mondo si producono ogni anno oltre 30milioni* di quintali di tè e la maggior parte di questa cifra enorme (ma di gran lunga inferiore alla produzione di caffé) proviene dall'Asia.
I maggiori produttori sono l'India, con 8.850.000 quintali e la Cina con 7.700.000. Seguono poi Sri Lanka, Kenya e Indonesia.
Anche l'Europa vanta (anche se la coltivazione potrebbe essere ormai sospesa) una piccolissima produzione di tè nelle Isole Azzorre e una ancora più interessante in Italia (in Lucchesia).

Quelle che seguono sono le schede dei paesi produttori con l'elenco dei tè più importanti che da essi provengono, accompagnati da una breve scheda dedicata a questi ultimi.
Per quanto riguarda i tè cinesi e di Taiwan il problema principale è costituito dal nome con cui esso è messo in commercio e che varia da mercato a mercato (in America il Lung ching è chiamato anche Dragon's Well) mentre per gli altri abbiamo scelto solo i tè più rappresentativi o i giardini più importanti.
Il problema del nome può creare problemi nell'identificazione di una varietà e ci dichiariamo subito colpevoli per eventuali sviste.

*Anno 2003 - Fonte Calendario Atlante De Agositini 2005

I Principali Paesi Produttori
   
America
Nuova Guinea
Europa
risorse
- libri
- indirizzi
- links
- news
- manifestazioni
- corsi
- ricette

[f.a.q]
[focus]
[contatti]

[glossario]

[credits]
[home]

TeaTime Blog

 

 




© Andrea Apicella 1997-2012, TeaTime Club. Tutti i diritti riservati.
Salvo a fini commerciali, è autorizzata la riproduzione del contenuto del sito purché sia citata la fonte.