Il portale dedicato al tè in Italia
F.A.Q. - Le domande e le risposte sul tè

il tè
- la storia
-
la pianta
- l'infuso
- le varietà
- i paesi produttori
- i tè famosi
- curiosiTea

D: VOLEVO AVERE, SE POSSIBILE, MAGGIORI INFORMAZIONI SUI TE' GIALLI, E DOVE E' POSSIBILE ACQUISTARI.
R:
Il tè giallo è, sulla base della divisione occidentale, un tè verde: cioè un tè non fermentato.
In Cina invece la distinzione tra i tè viene fatta anche in base al colore dell'infuso e allora ecco dove questa particolare varietà prende il suo nome.
Produce infatti un infuso di colore giallo arancio dal gusto deciso e leggermente amarognolo, lungo in bocca ma che non piace a tutti.
Sono diventati popolari anche in Italia negli ultimi anni ed è più facile reperirli anche nei nostri negozi (consulti la sezione degli INDIRIZZI di questo sito)


D: Ho visitato il vostro sito Teatime e l'ho trovato di estremo interesse. Da poco mi sono avvicinata al mondo del tè agli usi, accessori e tipologie. Mi piacerebbe avere indicazione, se possibile, su dove reperire informazioni per l'apertura di un negozio di vendita del tè.

R: E' una domanda veramente frequente e in tanti sono interessati ad aprire un tea shop o una sala da tè. Le soluzioni ovviamente sono diverse:

c'è il franchising che consiste nello stipulare un particolare contratto di fornitura con il quale si acquistano anche tutta l'attrezzatura per l'esercizio dell'attività e la licenza di sfruttamento del marchio;
contratti di fornitura più semplici e, di solito, senza pagare canoni di ingresso sono offerti con caratteristiche diverse da:

Torreglia (PD) Il Signore del Tè (Paolo Candeo) Via Mirabello 55 049 5212999
Firenze I Giardini del Tè (Maurizio Boganelli) Via Faenza 59 055 211225
Firenze SNAK (Alfredo Carrai) Via Ponte a Iozzi, 8/1, Località Cascine del Riccio
50123 Impruneta - Firenze - Italy tel. 0039-55-2094076 / 77 fax 0039-55-2094052
Roma Il Giardino del Tè Via del Boschetto Via del Boschetto 112/a - 06 4746888

Per un elenco degli importatori italiani consulti invece la sezione http://www.teatime.it/importatori_tea.htm del nostro sito.


D: Vorrei porgerVi un quesito circa le caratteristiche del tè bancha. Ho letto che questo tipo di tè è molto povero di teina, ma che allo stesso tempo non è consigliabile berlo la sera perchè altamente energetico. Ciò vuol dire che è piuttosto calorico? (Forse per la presenza degli olii essenziali). Vorrei precisare,anche se non credo ci sia differenza, che il tè bancha che adopero si presenta sotto forma di legnetti e non di foglie.

R: Il tè bancha è un tè molto comune in giappone, viene prodotto con le foglie più grosse e dure della pianta a cui sono aggiunti anche i rametti e poi grigliate, produce un infuso dolce e leggero.
Contiene pochissima caffeina (13mg. in 100ml. di infuso) e in giappone viene dato ai vecchi e ai malati.
Come tutti i tè anche il Bancha contiene pochissime calorie credo 2KCal per 100ml. (è acqua e gli oli essenziali sono principalmente aromatici e in quantità minime per essere considerati).


D: ho conosciuto le proprietà de tè verde da pochissimo tempo .... la mia domanda è questa, per chi ha problemi di cuore e non può assumere caffeina esiste il tè deteinato, che però è nero........esiste il tè verde deteinato? o non è possibile deteinarlo se non alterandone le proprietà e quidni tanto sarebbe bere quello nero deteinato? ed infine se il tè nero ha una percentuale di teina del 2-4% , quello verde quanta ne ha?

R: Ho girato la sua domanda al dr. Gianluigi Storto, chimico ed esperto di tè e di seguito troverà la sua risposta.

Dalle analisi di laboratorio risulta che il contenuto medio di caffeina nei vari tipi di tè, considerando l'infusione ottenuta a partire da una singola bustina, è:

tè nero 40 mg (con oscillazioni fra 25 e 110) pari al 2% con oscillazioni fra 1,25 e 5,5%
tè Oolong 30 mg (con oscillazioni fra 12 e 55) pari al 1,5% con oscillazioni fra 0,6 e 2,75%
tè verde 20 mg (con oscillazioni fra 8 e 30) pari al 1% in peso con oscillazioni fra 0,4 e 1,5%
tè bianco 15 mg (con oscillazioni fra 6 e 25) pari allo 0,75% in peso con oscillazioni fra 0,3 e 1,25%
tè decaffeinato 2 mg (con oscillazioni fra 1 e 4) pari all'1 per mille in peso con oscillazioni fra 0,05 e 0,2%

Quindi si vede facilmente che il tè verde contiene un po' meno caffeina di quello nero ma sicuramente in quantità maggiore che in un tè deteinato (o decaffeinato, che è la stessa cosa).
In realtà anche se qui da noi non si trova tè verde deteinato, il processo di decaffeinizzazione può benissimo essere praticato anche con esso, tant'é vero che negli Stati Uniti esistono in vendita tè verdi deteinati, addirittura in bustine.
Oggi, inoltre, le moderne tecniche di decaffeinizzazione lasciano praticamente inalterate le caratteristiche organolettiche e curative (laddove presenti) dei prodotti trattati. Non così era fino a qualche lustro fa quando la decaffeinizzazione avveniva per estrazione con solventi chimici che in parte rimanevano presenti nel prodotto finito minacciandone non solo il gusto ma alterandone anche, e ovviamente in senso peggiorativo, le caratteristiche tossicologiche.
Per abbattere il contenuto di caffeina dei tè si potrebbe anche fare una prima infusione rapida e gettare via l'acqua (quasi per sciacquarlo a caldo) per poi procedere nuovamente con altra acqua calda. Poiché la caffeina è facilmente solubile a caldo, in questo modo se ne diminuirebbe senz'altro la quantità ma... ci sono dei "ma".
Intanto in questo modo non possiamo sapere quanta caffeina abbiamo eliminato e se il soggetto deve evitare per ragioni mediche la caffeina sarebbe meglio utilizzare tè decaffeinati in modo tradizionale (garantito) e non casalingo.
In secondo luogo con questo sistema diluiremmo parecchio anche molti altri componenti del tè, fra cui quelli più aromatici, rubandogli il meglio del gusto. Quindi se si vuole limitare il contenuto di caffeina lasciando inalterate le caratteristiche del tè, è sicuramente meglio utilizzare tè deteinati (magari cercando tè verdi deteinati all'estero o accontentandosi di quelli neri, facilmente reperibili anche in Italia).
dr. Gianluigi Storto

 

risorse
- libri
- indirizzi
- links
- news
- manifestazioni
- corsi
- ricette

[f.a.q]
[focus]
[contatti]

[glossario]

[credits]
[home]

TeaTime Blog


Inviate le vostre domande a info@teatime.it

 

- Italian Language School in Milan
- Amalfi Hotel L'Antico Convitto
- Accommodations on the Amalfi Coast
- Amalfi Houses and Apartments
- Hotel Bellevue Amalfi
- Italian Ceramics and Pottery
- Roccia Fiorita B&B
- Apartments in Ravello
- Amalfi Coast Guide
- Italian Ceramic art
- Bed and Breakfast in Amalfi Coast
- Amalfi Coast Drive
- Amalfi Residence
- Amalfi Hotel Centrale
I nostri Partner

Bed and Breakfast in Costiera Amalfitana - Amalfi Coast Bed and BreakfastIl Rifugio di Ela Bed And Breakfast è a Furore, in Costiera Amalfitana terra di tradizioni antiche e di prodotti meravigliosi, Lasciatevi sedurre dai suoi panorami incantevoli e dalla sincerità della nostra ospitalità.

Bed And Breakfast Amalfi Coast Roccia Fiorita Bed and Breakfast Amalfi Coast
Just far enough from Amalfi to guarantee you an oasis of calm and relax. Just a few kilometres to leave the traffic behind, along with the caos and the confusion typical of the Amalfi Coast. Just 8 kilometres away and you can enjoy the unique views and a regenerating holiday with all comforts.


Italian Ceramics Shop
Online catalogue

Residence Hotel in Amalfi ::: Choicest accommodation on the Amalfi Coast

 

Questo sito si occupa dei seguenti argomenti:
Tè in Italia, tè in foglie, tè sfuso, tè in bustine, tè verde, tè bianco, tè semifermentato, tè nero, tè rosso, tè della Cina, tè cinese, tè del Giappone, tè giapponese, tè di Ceylon, tè dello Sri Lanka, tè di Giava, tè indiano, tè indonesiano, tè del Darjeeling, tè dell'Assam, tè di Taiwan, tè di Formosa, tè oolong, tè wu long, tè puerh, tè pue'rh, tè pu-erh, pu'er, tea time, teatime, tea time inglese, teatime inglese, i tè di Twinings, tè Lipton, tè di Fortnum and Mason, tè Whittard of Chelsea, tè di Harrod's, i benefici del tè verde, effetti benefici del tè verde, tè verde e salute, tè verde e gli effetti sulla salute, effetto dimagrante del tè verde, tè verde cinese, tè verde giapponese, tè verde di coltivazione biologica, preparazione del tè, preparazione del tè verde, Lung Ching, Pi Lo Chung, Ti Kuan Yin, Shui Hsien, Yin Zhen, Fenghuang Dancong, Beeng cha, i negozi di tè, negozi che vendono tè in Italia, negozi di tè a Londra, negozi di tè a Parigi, gli indirizzi dei negozi di tè, i links ai siti che parlano di tè, siti che vendono tè su internet, online tea shops, associazioni che studiano il tè, corsi sul tè, corsi di degustazione, corsi di tea taster.
Site contents:
English tea, tea, teapot, green tea, teacup, tea set, benefit of green tea, chai tea, white tea, tea kettle, tea gift, play tea set, black tea, high tea, rooibos tea, oolong tea, tea bag, tea rose, tea sandwich, green tea weight loss, lipton tea, tea box, tea jasmine, tea leaf, gourmet tea, Chinese tea, tea house, green tea diet, Japanese tea ceremony, organic tea, red tea, tea cart, afternoon tea, tea bag folding, tea cup poodle, tearooms, tealeaf, loose tea, green tea health benefit, Chinese tea, flavored tea, tea room, tea ceremony, teatime, tea time, recipe sandwich tea, party recipe tea, tea bagging, Chinese green tea, history of tea, African tea, whole sale tea, hot tea, red rose tea, Japanese tea, tea company, tea recipe, cha tea recipe, teacake, Ceylon tea Lung Ching, Pi Lo Chung, Ti Kuan Yin, Shui Hsien, Yin Zhen, tea shops, addresses of tea shops, links, tea site, internet web site about tea, e-commerce



© 1997-2007, Andrea Apicella - TeaTimeClub. Tutti i diritti sono riservati.
Salvo a fini commerciali, è autorizzata la riproduzione del contenuto del sito purché sia citata la fonte.